pagine viste: ...
...no javascript...
phone
Opzioni grafiche:
T
T
T
Ti
Ti
Benvenuto, visitatore
     
Fri 14 May, 15:58:51
logo

bookmark Metti nei segnalibri
qr code

Il copione della vita

(racconto narrativa, breve - per tutti)
1.500 visite dal 04/06/2015, l'ultima: 1 mesi fa.
2 recensioni o commenti ricevuti

Autore di quest'opera:

Altre opere dell'autore

Titoli simili:

Descrizione: In questo universo di maschere, con le quali tentiamo di ingannare noi stessi e gli altri, alla fine risulta difficile capire chi siamo davvero e la percezione che gli altri hanno di noi. In fondo però, riflettendoci, ogni maschera in qualche modo ci…

Incipit: Ognuno scrive e riscrive il suo copione, lo recita, caratterizzando il personaggio che crede di dover interpretare in quell’opera monumentale, a tratti tragica, drammatica, sentimentale, romantica e a volte persino comica, chiamata vita.


Il copione della vita
voce
file: il-copione-della-vit_
a.txt
size: 1,89 KB



Elenco Tag dell'opera:
#attori(4)    #palco(1)    #personalita(3)    #psicologia(10)    #reale(3)    #recita(2)    #virtuale(5)    #vita(195)    #maschere(9)



Recensioni: 2 di visitatori, 3 totali.

Nota: Scrivere recensioni e commenti alle opere è uno dei motori principali di questo portale artistico. È solo grazie a esse che, infatti, gli autori possono migliorarsi e i visitatori orientarsi. Se sei un autore, inoltre, scrivere recensioni e commenti a opere altrui incentiverà i destinatari a fare altrettanto con le tue.


Mancano 250 battute affinché questa recensione possa partecipare al nwClub dei Recensori.

Nota: le recensioni e i commenti devono essere lunghi almeno 30 battute e devono riguardare il contenuto dell'opera, meglio se critiche, costruttive e collaborative. Saranno eliminate dallo Staff le recensioni se saranno: offensive, volgari, chiacchiere e (se scritte da visitatori) presunte autorecensioni dell'autore o banali "bello, mi è piaciuto".

Nota: le recensioni e i commenti sono tuoi e modificabili per 2 giorni, dopodiché diventeranno di proprietà dell'autore che hai recensito o commentato.


NO JAVASCRIPT
NO BUTTON
Recensisci/commenta un'opera a caso.
(per vedere un'opera a caso di un particolare genere, entra nella tipologia desiderata)

recensore:

Recensione o commento # 1, data 07/06/2015
Molto carino questo racconto. Non è facile trovare scrittori che hanno qualcosa da dire di autentico, Complimenti.



recensore:

risposta dell'autore, data 09/06/2015
Sono contento che abbia trovato carino e originale il mio racconto, che si basa unicamente su un'osservazione attenta della società in cui vivo, sia essa reale o virtuale. Dove in effetti torna in scena il concetto pirandelliano delle maschere, dove molte sono quelle che noi per mille valide o meno ragioni decidiamo di indossare e altrettante sono le maschere che gli altri invece ci costringono ad indossare avendo ognuno una visione di noi, diversa dalla nostra. Ancora grazie per la recensione.



recensore:

Arcangelo Galante
Recensione o commento # 2, data 08/09/2017
Una narrazione, che ho trovato molto interessante, soprattutto perché è tutta incentrata sul vero e proprio senso della vita, negli aspetti pirandelliani, basati sulle maschere, indossate nello scenario dell'umana esistenza. Essendo già stata fornita un'ampia delucidazione in merito al contenuto trattato, mi limiterò nel dire che i concetti, emergenti dalla lettura del testo ben congegnato e scritto, pongono domande al lettore attento, spesso, sempre alla ricerca di risposte, le quali, forse, solo nell'indole dell'uomo stesso è possibile trovare. Le maschere presentano, e talvolta si ripresentano, in ogni dove, nel percorso del cammino, indossate con furbizia, abilità e qualche volta adoperate proprio con uno scopo chiaro, nel volerle adoperate. Dalla convenienza, alla separazione dei sentimenti, all'inganno dei rapporti e sino al termine di un viaggio metaforico, o immerso nella concretezza della quotidianità, qualcosa sembra voler attanagliare la mente, sino a spingerla a interpretare un ruolo, a cui si assegna un significato, per ogni cosa, ogni situazione, ogni singolo individuo incontrato. E tutto ciò risulterà utile anche a chi verrà dopo, nell'entrare nel teatro della vita? Chissà, forse, l'importante, è non aver mai avuto paura del tempo e neppure di avere indossato una determinata maschera. Un sincero, quanto sentito plauso di merito al pubblicante, per avermi offerto l'occasione di tali considerazioni.




L'Opera è messa a disposizione dall'autore sulla base della presente licenza:

Licenza Creative Commons
Il copione della vita di Xavier Wheel è pubblicata sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.
L'opera di riferimento si trova su www.BraviAutori.it.
(Licenza di default del sito)


Elenco delle opere che condividono una o più tag con questa opera

(pittura altro)  di nwCerulli Emanuele

tags: #architetto(1)    #architettura(1)    #attore(4)    #dipingere(3)    #pittore(5)    #quadro(76)    #dipinto(61)


(racconto narrativa, breve)  di nwPietro Anzani

descrizione: In una notte lucida, un uomo ne osserva un altro, che fissa il suo riflesso in uno specchio e non si riconosce. La distanza tra attore e spettatore si assottiglia sempre più, ed è così che il lettore può scoprire se stesso nello specchio che legge.

tags: #attori(4)    #paura(86)    #specchio(15)    #identità(4)


descrizione: Il vero volto dei leader e dei vip

tags: #artisti(10)    #attori(4)    #caricature(4)    #scienziati(8)    #cantanti(10)


(poesia altro, brevissimo)  di nwS Vittoria

descrizione: Emozioni portate dalla vittoria di un momento "oscuro" che attraverso l'alba e la luce, viene sconfitto.

incipit: Una nuova alba porta con se inaspettate sensazioni. Impavide guerriere di emozioni sepolte....

tags: #alba(17)    #coraggio(27)    #lotta interiore(2)    #luce(70)    #personalità(3)    #vittoria(8)


(poesia narrativa, brevissimo)  di nwMarco Marulli

tags: #personalità(3)    #padre(22)


(racconto narrativa, medio)  di nwAlessandro Napolitano

descrizione: Questa è la storia di Bert.

incipit: La palestra della scuola era illuminata solo in parte, la luce cadeva perpendicolare sulle sette sedie disposte in circolo. Il locale sapeva di lucido da parquet, le tribune erano vuote e il segnapunti elettronico spento. Le finestre, arrampicate sulle alte pareti, erano bersagliate da una fitta e insistente nevicata. Bert occupava una delle sedie, calzava un berretto di lana, era avvolto in uno sporco giubbotto e teneva le gambe accavallate. Aveva le mani una dentro l'altra e il suo ...

tags: #america(6)    #psicologia(10)    #solitudine(58)    #suicidio(15)    #neve(40)


(racconto narrativa, medio)  di nwGaetano Barreca

descrizione: "L'amore non è il sentimento che doniamo, ma quello che siamo". Alessandro Martini, ragazzo pugliese figlio della 4 mafia, arrivata la crisi dei 30 anni decide di ripercorre la sua vita per cercare insieme al suo equilibrio il suo

incipit: Era da poco arrivato a Londra pieno di entusiasmo, finalmente il suo desiderio di vivere una vita "normale" si era avverato. Era lì, per strada, entusiasta, doveva presentare la relazione sul romanzo a fumetti che stava per diventare un film: "Elpisia mane's", lo intitolò così. Mi aveva telefonato urlante "Mamma, mamma ho trovato la mia opportunità, finalmente qualcuno vuole vedere i miei disegni e parlare del mio sogno". Aveva dedic…

tags: #adolescenza(16)    #londra(5)    #mafia(7)    #orgoglio(4)    #pregiudizio(2)    #psicologia(10)    #sogni(110)    #amore(590)


(racconto biografia, breve)  di nwJoe Sardo

descrizione: Un Uomo e il suo bagaglio a mano, un punto interrogativo in viaggio verso la ricerca di un punto esclamativo. Un viaggiatore somma di tutte le cose sentite, annusate, viste, toccate, assaporate.

incipit: Da quella notte del 16 Aprile del '77, le Essenze, le Forme, i Sapori, i Suoni, i Colori che nel nel corso del suo viaggio esistenziale aveva assorbito, ogni giorno sempre di più, riempirono il suo bagaglio a mano. Reduce da questo cammino lungo 33anni, sempre più stanco, decise di trascorrere la notte in un rifugio. Trovò riparo dentro un giaciglio chiamato il rifugio della malinconia. Lascerà qui la sua valigia, verserà qui il contenuto. Passata la notte,…

tags: #antropologia(2)    #filosofia(24)    #istruzione(15)    #psicologia(10)    #sociologia(1)    #viaggio(44)    #vita(195)    #esistenza(12)

Elencate 10 relazioni su 223 -
 
10
20
 ... 
230
 


Nota: vi invitiamo a
Questo indirizzo email è protetto dagli spam.
Attiva JavaScript per vederlo.
eventuali termini o contenuti illeciti, scurrili o errati che potrebbero essere sfuggiti al controllo degli Autori o dello Staff.




PayPal

L'associazione culturale BraviAutori sopravvive solo grazie alle piccole donazioni. Se il nostro sito ti è piaciuto, se vuoi contribuire alla sua crescita e allo sviluppo di nuove iniziative, se ci vuoi offrire una pizza, una birra o proprio non sai scegliere chi far felice, considera la possibilità di fare una donazione. Oppure acquista uno dei nostri libri. Puoi usare PayPal (qui a fianco) oppure seguire le istruzioni in fondo a questa pagina. Per ulteriori informazioni, scrivete alla .


Grazie, e buon lavoro!


vota


siti web
siti web
siti web

php
Creative Commons
MySQL
Aruba.it
Contatori visite gratuiti
(questo indicatore conta le visite da parte di nuovi visitatori)
PhpBB3



spotfree site


Per gli smartphone o per i computer lenti è disponible una visualizzazione più leggera del sito.

informazioni sulla tua navigazione:
CCBot/2.0 (https://commoncrawl.org/faq/)
IP: 35.175.212.130


BraviAutori.it (il portale visual-letterario)

Version: 20.0409

Developed by Massimo Baglione

special thanks to:

all the friends of BraviAutori who have contributed to
our growth with their suggestions and ideas.


map
Mappa del sito


Informazioni sull'uso dei cookie da parte di questo sito

La nostra policy sulla privacy

Info e FAQ

Contatti


© 2006-2021
All rights reserved

Copyrighted.com Registered & Protected

MyFreeCopyright.com Registered & Protected

Main site copyrights:
MCN: WVTT8-HGT7X-69B5W
MCN: WT4R4-8NXSX-1LXZB





Pagina caricata in 0,5 secondi.