pagine viste: ...
...no javascript...
phone
Opzioni grafiche:
T
T
T
Ti
Ti
Benvenuto, visitatore
     
Sun 20 June, 09:14:17
logo

bookmark Metti nei segnalibri
qr code

Parla piano Attilio (I morti non sentono, i vivi sí)

(racconto horror, breve - per tutti)
837 visite dal 27/05/2013, l'ultima: 1 mesi fa.
1 recensioni o commenti ricevuti

Autore di quest'opera:


Titoli simili:

Descrizione: Tre cugini in una casa, un segreto incoffessabile, un piano diabolico, una vendetta cruenta e inesorabile.

Incipit: La vecchia donna morente era sola in casa, nel suo letto, più di là che di qua in preda ad un sonno che presagiva la morte imminente, sola tra quelle lugubri mura in cui si erano consumati i suoi misfatti di gioventù e che stavano per morire con lei. Era una casa grande, ma cupa come il suo animo, un luogo che faceva insorgere malsani sentimenti e che non le sarebbe appartenuto più.


Parla piano Attilio (I morti non sentono, i vivi sí)
voce
file: opera.txt
size: 16,65 KB

* è tra i primi 10!
in opere commentate (Horror, dal 2013)


Elenco Tag dell'opera:
#cugino(5)    #erede(1)    #vendetta(21)    #mannaia(1)


Recensioni: 1 di visitatori, 1 totali.
recensisci/commenta

recensore:

Recensione o commento # 1, data 03/09/2016
Vuoi essere il primo a commentare questa opera?
Scrivi qui la tua recensione... Non sono concorde sul fatto che i morti non sentono, ma che non solo abbiano vie di comunicazione, ma che ci vedono pure, dall'alto. Sono pienamente d'accordo con te, invece, sul fatto che delle gesta inconsulte possono portare alla follia. Mi è piaciuto molto il finale,concitatissimo,in cui c'è del sangue a iosa. Occhio,però,a non esagerare e a suscitare così l'ilarità.
Se devo farti delle critihe... Beh, direi che dei malsani sentimenti,come tu hai scritto,non è che si abbinano bene. Questo come altri,se fossi in te rivedrei la parte iniziale, che è fin troppo frammentata. Comunque le idee non ti mancano e lo stile è abbastanza scorrevole. Bravo.





Scrivi qui la tua recensione o commento...

Nota: Scrivere recensioni e commenti alle opere è uno dei motori principali di questo portale artistico. È solo grazie a esse che, infatti, gli autori possono migliorarsi e i visitatori orientarsi. Se sei un autore, inoltre, scrivere recensioni e commenti a opere altrui incentiverà i destinatari a fare altrettanto con le tue.


Mancano 250 battute affinché questa recensione possa partecipare al nwClub dei Recensori.

Nota: le recensioni e i commenti devono essere lunghi almeno 30 battute e devono riguardare il contenuto dell'opera, meglio se critiche, costruttive e collaborative. Saranno eliminate dallo Staff le recensioni se saranno: offensive, volgari, chiacchiere e (se scritte da visitatori) presunte autorecensioni dell'autore o banali "bello, mi è piaciuto".

Nota: le recensioni e i commenti sono tuoi e modificabili per 2 giorni, dopodiché diventeranno di proprietà dell'autore che hai recensito o commentato.


NO JAVASCRIPT
NO BUTTON
Recensisci/commenta un'opera a caso.
(per vedere un'opera a caso di un particolare genere, entra nella tipologia desiderata)


L'Opera è messa a disposizione dall'autore sulla base della presente licenza:

Licenza Creative Commons
Parla piano Attilio (I morti non sentono, i vivi sí) di Roy Havencour è pubblicata sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.
L'opera di riferimento si trova su www.BraviAutori.it.
(Licenza di default del sito)


Elenco delle opere che condividono una o più tag con questa opera

(racconto narrativa, breve)  di nwIsabella Galeotti

descrizione: Una donna destinata alla sopravvivenza. Il destino di una, no, due vite.

incipit: Come ho potuto affrontare tutto ciò. Senza lui non sarei quì a scrivere questa storia. La mia vita, vissuta due volte

tags: #cugine(5)    #matto(2)    #padana(1)    #vita(197)    #fattoria(2)


(racconto narrativa, breve)  di nwLodovico

descrizione: Per ricordare mio cugino Nicola, dopo sette anni.

incipit: La spiaggia non è nemmeno troppo assolata. Il castello, costruito sotto l'ombrellone, sta ridiventando un piccolo cumulo di sabbia. Afferro la biglia in plastica, trasparente da un solo lato e, con un movimento deciso delle dita, la lancio nella pista scavata ai piedi della sdraio. Ride, Nicola, con le calzine ai piedi e seduto sul lettino. Non tocca la sabbia, non gli piace.

tags: #cugino(5)    #fisica(14)    #montagna(30)


(altro altro, breve)  di nwAntonio Seleni

descrizione: La morte, spesso temuta da tutti, può portare solo tristezza? C'è soluzione al vuoto che lascia una persona cara?

incipit: Il Sole era ormai alto in cielo e i suoi raggi filtravano attraverso l'immenso rosone della chiesa, facendo risplendere la bara, posta dinnanzi all'altare, di quei variegati colori, mentre santi e martiri osservavano muti quel funerale, dall'alto dei loro seggi.

tags: #cugini(5)    #funerale(1)    #sorriso(22)    #tristezza(38)    #morte(184)


(altro altro, brevissimo)  di nwArturo Bandini

descrizione: Ognuno ha i parenti che si merita

tags: #cugino(5)


(racconto fantasy, medio)  di nwGiorgio Burello

tags: #antico(7)    #pietra(15)    #vendetta(21)    #città(27)    #magia(32)


(racconto fantasy, medio)  di nwGiorgio Burello

descrizione: Da dove vengono le idee? Non sempre può fare piacere saperlo.

tags: #ambizione(1)    #città(27)    #idee(7)    #magia(32)    #neve(40)    #prezzo(3)    #sfera(3)    #vendetta(21)    #bottega(2)


(racconto horror, breve)  di nwAlessandro Napolitano

descrizione: Ognuno dovrebbe perdonare i propri nemici, ma non prima che questi siano impiccati. (Heinrich Heine)

tags: #bambino(85)    #fossa(1)    #incidente(6)    #morte(184)    #suicidio(15)    #vendetta(21)    #fantasma(16)


(canzone altro, brevissimo)  di nwMory

descrizione: L'ultimo bicchiere descrive il mio stato d'animo durante un periodo depressivo della mia vita, quando il coraggio doveva farsi spazio fra la solitudine e l'angoscia in un'anima distrutta, priva dei suoi

incipit: L'ultimo bicchiere è solo l'ultimo bicchiere di questa depressione, così ascolto una canzone dalle parole povere ma piene di passione, che possa tradurre la mia negatività

tags: #alcol(7)    #bicchiere(4)    #depressione(15)    #liquido(2)    #negatività(1)    #paura(86)    #riabilitazione(1)    #sconfitta(5)    #vendetta(21)    #verde(18)

Elencate 10 relazioni su 25 -
 
10
20
30
 


Nota: vi invitiamo a
Questo indirizzo email è protetto dagli spam.
Attiva JavaScript per vederlo.
eventuali termini o contenuti illeciti, scurrili o errati che potrebbero essere sfuggiti al controllo degli Autori o dello Staff.




PayPal

L'associazione culturale BraviAutori sopravvive solo grazie alle piccole donazioni. Se il nostro sito ti è piaciuto, se vuoi contribuire alla sua crescita e allo sviluppo di nuove iniziative, se ci vuoi offrire una pizza, una birra o proprio non sai scegliere chi far felice, considera la possibilità di fare una donazione. Oppure acquista uno dei nostri libri. Puoi usare PayPal (qui a fianco) oppure seguire le istruzioni in fondo a questa pagina. Per ulteriori informazioni, scrivete alla .


Grazie, e buon lavoro!


vota


siti web
siti web
siti web

php
Creative Commons
MySQL
Aruba.it
Contatori visite gratuiti
(questo indicatore conta le visite da parte di nuovi visitatori)
PhpBB3



spotfree site


Per gli smartphone o per i computer lenti è disponible una visualizzazione più leggera del sito.

informazioni sulla tua navigazione:
CCBot/2.0 (https://commoncrawl.org/faq/)
IP: 3.235.179.79


BraviAutori.it (il portale visual-letterario)

Version: 20.0409

Developed by Massimo Baglione

special thanks to:

all the friends of BraviAutori who have contributed to
our growth with their suggestions and ideas.


map
Mappa del sito


Informazioni sull'uso dei cookie da parte di questo sito

La nostra policy sulla privacy

Info e FAQ

Contatti


© 2006-2021
All rights reserved

Copyrighted.com Registered & Protected

MyFreeCopyright.com Registered & Protected

Main site copyrights:
MCN: WVTT8-HGT7X-69B5W
MCN: WT4R4-8NXSX-1LXZB





Pagina caricata in 0,41 secondi.