pagine viste: ...
...no javascript...
phone
Opzioni grafiche:
T
T
T
Ti
Ti
Benvenuto, visitatore
     
Sat 24 July, 03:20:10
logo

bookmark Metti nei segnalibri
qr code

Olozn’Orepar (una Favola Nera)

(racconto gotico, breve - per tutti)
Tempo di lettura: circa 1 minuto
199 visite dal 09/11/2020, l'ultima: 3 settimane fa.
6 recensioni o commenti ricevuti

Autore di quest'opera:


Titoli simili:

Descrizione: Rivisitazione insolita e grottesca di una fiaba nota.

Incipit: Tanto tanto tempo fa, in un villaggio abbandonato nel bosco c’era un fosso in cui cadde una povera bimbetta passeggiando. Da allora storie di fantasmi, di lamenti e terribili apparizioni terrorizzano i contadini in quella regione che mai più nella foresta misero piede. Così raccontò alla viglia d’Ognisanti una vecchina, addobbata da strega, al banchetto del Principe e lui ne rise. «Se un simile pozzo fosse nel regno, ben lo saprei!» «C’è invece. Mandate un araldo coraggioso e lo saprete!» «E se…


Olozn’Orepar (una Favola Nera)
voce
file: olzn-orepar.docx
size: 16,49 KB
Tempo di lettura: circa 1 minuto
(se Leggi e ascolta non funziona bene,
clicca e scarica il documento originale (nwinfo))



Elenco Tag dell'opera:
#abbandono(11)    #anima(82)    #bodyhooror(1)    #bosco(26)    #buio(36)    #carne(6)    #creature(5)    #defomrita(1)    #divertente(5)    #fantastico(23)


Recensioni: 6 di visitatori, 12 totali.
recensisci/commenta

recensore:
avatar di Roberto Virdo'
nwRoberto Virdo'
$ sostenitore 2021 (6 dal 2020)

Recensione o commento # 1, data 09/11/2020
Molto molto bella, Matty. Ben costruita, credo sia un genere che certamente ti si addice, peraltro non facile (mi ci sono avventurato una sola volta - Le Sette Sorelle - constatando con quanta facilità si possa cadere nel banale/scontato). Vedo qui una vena pura, genuina, consistente. Mi è piaciuto lo svolgimento e soprattutto, ribadisco soprattutto, il finale. Complimenti, mi è piaciuta questa piccola storia, poche righe e un ottimo risultato.



recensore:

risposta dell'autore, data 09/11/2020
Grazie, sono lieto di averti intrattenuto



recensore:
avatar di Ibbor OB
nwIbbor OB
$ sostenitore 2021

Recensione o commento # 2, data 11/11/2020
Ahi ahi… I rischi degli appuntamenti al buio. Racconto piacevole.



recensore:

risposta dell'autore, data 11/11/2020
Io mando un monito, sta ai lettori star lontani dai pozzi.§
Sono contento che ti sia piaciuto!



recensore:

Visitatore
Recensione o commento # 3, data 01/01/2021
È stato estremamente piacevole leggerlo, ben costruito. Mi è piaciuta tanto l'idea di leggere un racconto speculare ad un altro noto, ma in chiave macabra e grottesca. Il rischio era di cadere nel banale e non è assolutamente stato così.



recensore:

risposta dell'autore, data 03/03/2021
Ti ringrazio!
Fa sempre spiacere sentirsi "non banali".



recensore:
avatar di Ida Dainese
nwIda Dainese
$ sostenitore 2021 (12 dal 2015)

Recensione o commento # 4, data 17/03/2021
Meno male che ci avevi avvisati del genere di questo racconto e visto che hai messo al contrario, nel titolo, quel nome famoso, il lettore dovrebbe essere preparato. Invece è così deliziosamente terribile la sorpresa finale che vien voglia di rileggerlo e gustarselo. Mi sono divertita con quei dialoghi leziosi, con quel Principe così assolutamente non-azzurro, con la praticità dell'istinto di sopravvivenza dell'abitante della fossa. Smile
(Posso segnalarti tre refusi? "viglia d'Ognisanti" e "la voce… melodioso")



recensore:

risposta dell'autore, data 24/04/2021
Grazie per questi coplimenti!
Sono contento che ti sia piaciuta la struttra del racconto (e la "sorpresa finale")

I refusi sono sempre i benvenuti! Ultimamente sto davvero capendo l'importanza di avere un editor.



recensore:

Recensione o commento # 5, data 18/03/2021
Amo questo generi di racconti, nei primi anni in cui ho capito che il mio cuore aveva bisogno di buttar giù fiumi di parole ho provato anche a scriverli, ma con scarsi risultati. Questa qui si legge in un sol fiato, ben costruita e mai banale.
Il titolo all'incontrario è pura genialità, anche i miei titoli (non tutti) sono con la scrittura "allo specchio"



recensore:

risposta dell'autore, data 24/04/2021
Grazie per i complimenti, mi fa davvero piacere che tu abbia apprezzato questo racconto. Adoro fare giochi di parole e nascondere indizi nei miei racconti

L'ho scritto di getto e devo dire che non mi aspettavo affatto sarebbe stato tanto apprezzato.
Spero di riuscire a farlo comparire in qualche raccolta un giorno!



recensore:

Recensione o commento # 6, data 26/04/2021
Molto ben riuscito il linguaggio usato e anche la sorpresa finale. A questo punto, attendiamo con impazienza anche Evenacnaib e Otteccuppac Ossor…



recensore:

risposta dell'autore, data 26/04/2021
Sono contento di averti intrattenuto!
Si, potrei ricimentarmi nelle favole nere… spero presto…
AL momento ho un romanzone in fase di riscrittura (per questo sono un po' sfuggente sui forum)





Scrivi qui la tua recensione o commento...

Nota: Scrivere recensioni e commenti alle opere è uno dei motori principali di questo portale artistico. È solo grazie a esse che, infatti, gli autori possono migliorarsi e i visitatori orientarsi. Se sei un autore, inoltre, scrivere recensioni e commenti a opere altrui incentiverà i destinatari a fare altrettanto con le tue.


Mancano 250 battute affinché questa recensione possa partecipare al nwClub dei Recensori.

Nota: le recensioni e i commenti devono essere lunghi almeno 30 battute e devono riguardare il contenuto dell'opera, meglio se critiche, costruttive e collaborative. Saranno eliminate dallo Staff le recensioni se saranno: offensive, volgari, chiacchiere e (se scritte da visitatori) presunte autorecensioni dell'autore o banali "bello, mi è piaciuto".

Nota: le recensioni e i commenti sono tuoi e modificabili per 2 giorni, dopodiché diventeranno di proprietà dell'autore che hai recensito o commentato.


NO JAVASCRIPT
NO BUTTON
Recensisci/commenta un'opera a caso.
(per vedere un'opera a caso di un particolare genere, entra nella tipologia desiderata)


L'Opera è messa a disposizione dall'autore sulla base della presente licenza:

Licenza Creative Commons
Olozn’Orepar (una Favola Nera) di MattyManf è pubblicata sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.
L'opera di riferimento si trova su www.BraviAutori.it.
(Licenza di default del sito)


Elenco delle opere che condividono una o più tag con questa opera

(racconto narrativa, breve)  di nwBugienere

descrizione: Lingua: italiano ISBN: 9781409271284 Casa editrice: Lulu Press Data edizione: marzo 2009 Categoria: Narrativa, Poesia In breve: Racconto autobiografico sulla violenza di coppia che esplode in tutta la sua inarrestabile potenza.

incipit: "Le leggende sono belle solo al cinema, ma io ne stavo assaporando l'infausto olezzo di persona; vi assicuro che così è tutta un'altra musica. Avevo incontrato la celeberrima vedova nera, che si traduce nei fatti, nella versione femminile di un banale playboy". Racconto autobiografico

tags: #abbandono(11)    #bugie(8)    #coppia(16)    #ghorbitir(1)    #incomunicabilità(1)    #inganno(6)    #nera(33)    #nere(33)    #perduto(2)    #tradimento(17)


(racconto narrativa, breve)  di nwGustavo Tempesta

tags: #abbandono(11)    #discriminazione(3)    #ingenuità(5)    #roma(15)    #romano(1)    #sempliciotto(1)    #delusione(13)


(racconto fantascienza, brevissimo)  di nwCosimo Vitiello

incipit: Quando mia madre decise che finalmente era giunto per me il momento per essere un adulto, riversò nelle mie memorie tutti i suoi ricordi. Così venni a sapere che lei aveva fatto parte del famoso "ultimo gruppo". Non me ne aveva mai parlato, non so per quale motivo - lo ignoro tuttora - e quello che sapevo fino a quel momento lo avevo appreso a scuola.

tags: #abbandono(11)    #terra(45)


descrizione: Lettera di un cane abbandonato sulla strada dal suo padrone...con finale a sorpresa !

incipit: 1954, Mosca. Al mio ex-padrone sconosciuto. Mi chiamo Kudrjavka, sono una piccola cagnetta di appena tre anni, la tua ex-piccola cagnetta e ti scrivo , padrone , per raccontarti quello che mi è successo dopo che mi hai cacciato dalla tua vita.

tags: #russia(8)    #abbandono(11)    #lettera(31)    #cane(33)


(grafica digitale altro)  di nwAngela Catalini

descrizione: Un treno abbandonato all'imbocco della galleria indica che la vita a volte, si ferma proprio nell'attimo migliore.

tags: #abbandono(11)    #cavallo(14)    #ferrovia(1)    #galleria(6)    #stazione(9)    #treno(10)    #antico(7)


(grafica digitale altro)  di nwAngela Catalini

descrizione: Un cancello parzialmente divelto, la neve, un cavallo di marmo e il tramonto, che non riesce a stemperare le tinte cupe della foresta.

tags: #abbandono(11)    #foresta(12)    #mistero(51)    #neve(40)    #cancello(3)


(poesia narrativa, brevissimo)  di nwArkom freeflight

descrizione: Pensieri e parole in giro nella notte,versi di solitudine che ispirano,ma non uccidono.

incipit: Or che verso estremi pianti il mio cuor s'appresta, con passo inerme e vagabondo, di quel cielo terso, di quel sole caldo, non resta altro che lacrime e tempeste.

tags: #abbandono(11)    #rinascita(23)    #solitudine(59)    #stelle(37)    #amore(591)


(racconto narrativa, lungo)  di nwMaurizio De Vito

descrizione: Giacomino ci catturerà il cuore, accompagnandoci lungo il viaggio della sua vita difficile e piena di ostacoli. La sua passione per il gioco degli scacchi, lo aiuterà a trasformare il suo mondo e quello di tutte le persone che incontrerà’ durante il …

incipit: La prima volta che tutto il paese si accorse dell’esistenza di Giacomino fu quando, una mattina d’inverno molto presto, urlava sotto un temporale torrenziale: “Scacco matto! Scacco matto!” Era vestito con una tuta da ginnastica, un paio di scarpe da lavoro almeno due numeri più grandi del suo e un giaccone a vento di quelli tipo militare. Sbatteva i piedi nelle pozzanghere e schizzava tutto intorno l’acqua, ripetendo con volto serio “Scacco matto! Scacco matto!” Era bagnato fradicio ma sembrava …

tags: #abbandono(11)    #amore(591)    #nonni(22)    #scacchi(5)    #disabilita(4)


(poesia narrativa, brevissimo)  di nwFabricio

tags: #abbandono(11)    #rinascita(23)    #amore(591)

Elencate 10 relazioni su 181 -
 
10
20
 ... 
190
 


Nota: vi invitiamo a
Questo indirizzo email è protetto dagli spam.
Attiva JavaScript per vederlo.
eventuali termini o contenuti illeciti, scurrili o errati che potrebbero essere sfuggiti al controllo degli Autori o dello Staff.




PayPal

L'associazione culturale BraviAutori sopravvive solo grazie alle piccole donazioni. Se il nostro sito ti è piaciuto, se vuoi contribuire alla sua crescita e allo sviluppo di nuove iniziative, se ci vuoi offrire una pizza, una birra o proprio non sai scegliere chi far felice, considera la possibilità di fare una donazione. Oppure acquista uno dei nostri libri. Puoi usare PayPal (qui a fianco) oppure seguire le istruzioni in fondo a questa pagina. Per ulteriori informazioni, scrivete alla .


Grazie, e buon lavoro!


vota


siti web
siti web
siti web

php
Creative Commons
MySQL
Aruba.it
Contatori visite gratuiti
(questo indicatore conta le visite da parte di nuovi visitatori)
PhpBB3



spotfree site


Per gli smartphone o per i computer lenti è disponible una visualizzazione più leggera del sito.

informazioni sulla tua navigazione:
CCBot/2.0 (https://commoncrawl.org/faq/)
IP: 18.207.238.146


BraviAutori.it (il portale visual-letterario)

Version: 20.0409

Developed by Massimo Baglione

special thanks to:

all the friends of BraviAutori who have contributed to
our growth with their suggestions and ideas.


map
Mappa del sito


Informazioni sull'uso dei cookie da parte di questo sito

La nostra policy sulla privacy

Info e FAQ

Contatti


© 2006-2021
All rights reserved

Copyrighted.com Registered & Protected

MyFreeCopyright.com Registered & Protected

Main site copyrights:
MCN: WVTT8-HGT7X-69B5W
MCN: WT4R4-8NXSX-1LXZB





Pagina caricata in 0,31 secondi.