Anagrafe racconta

Spazio dedicato alla Gara stagionale di primavera 2019.

Sondaggio

Sondaggio concluso il 21/06/2019, 1:00

1 - non mi piace affatto
0
Nessun voto
2 - mi piace pochino
2
13%
3 - si lascia leggere
6
38%
4 - è bello
8
50%
5 - mi piace tantissimo
0
Nessun voto
 
Voti totali: 16

Avatar utente
Lodovico
Terza pagina
Messaggi: 574
Iscritto il: 19/05/2011, 10:22
Località: Borgosesia
Contatta:

Alcune sue statistiche:

attività: ymw ymw ymw
$
sostenitore 2019
(4 dal 2013)
diventa anche tu un
nwsostenitore!

Anagrafe racconta

Messaggio da leggere da Lodovico » 03/06/2019, 20:13

CERTIFICATO DI NASCITA
Si certifica che il giorno 22/03/1963 in Roma
È nato Federico Rocchi

CERTIFICATO DI NASCITA
Si certifica che il giorno 15/11/1968 in Volterra
È nata Emanuela Petrelli

ATTO DI MATRIMONIO
Il giorno 01/08/1993
hanno contratto matrimonio
Federico Rocchi ed Emanuela Petrelli

CERTIFICATO DI NASCITA
Si certifica che il giorno 21/10/1995 in Roma
È nato Rodolfo Maria Rocchi

SENTENZA DI DIVORZIO
Tribunale di Roma, 07/07/2016
Tra: Federico Rocchi ed Emanuela Petrelli
con addebito alla signora Petrelli
a causa di infedeltà coniugale.

TRIBUNALE DI VOLTERRA
Addì: 04/08/2016
Si diffida formalmente il signor Federico Rocchi
dal reiterare le molestie a danno della signora Emanuela Petrelli

CERTIFICATO DI MORTE
Si certifica che la signora Emanuela Petrelli
è deceduta in Volterra il 23 gennaio 2017

TRIBUNALE DI ROMA
SEZIONE PENALE
Oggi, 12/12/2019
Il signor Federico Rocchi è stato riconosciuto
colpevole di omicidio di primo grado
nei confronti della ex moglie Emanuela Petrelli
e condannato ad anni venti di reclusione

TRIBUNALE DI NOVARA
Addì: 11/08/2024
Si diffida formalmente il signor Rodolfo Maria Rocchi
dal reiterare le molestie a danno della signora Francesca Costa
Immagine

Autore presente nei seguenti libri di BraviAutori.it:
Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine

Autore presente nei seguenti ebook di BraviAutori.it:
Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine

Avatar utente
Massimo Baglione
Site Admin
Messaggi: 8972
Iscritto il: 11/04/2007, 12:20
Località: Belluno
Contatta:
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

* è tra i primi 10!
dal 2007 (profili visti)
dal 2007 (recensori)
dal 2007 (recensiti)
posizione nel Club recensori: ***
attività: ymw ymw ymw

Re: Anagrafe racconta

Messaggio da leggere da Massimo Baglione » 04/06/2019, 6:57

Ha tutta l'aria di essere una storia vera, tranne il finale (che ci confermeranno tra qualche anno, immagino).
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org

Avatar utente
carlocelenza
Sembro imbranato ma...
Messaggi: 421
Iscritto il: 05/03/2009, 9:37
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

* è tra i primi 10!
dal 2008 (profili visti)
dal 2008 (recensiti)
posizione nel Club recensori: *
attività: ymw ymw ymw
$
sostenitore 2019
(5 dal 2011)
diventa anche tu un
nwsostenitore!

Re: Commento

Messaggio da leggere da carlocelenza » 04/06/2019, 8:45

Bellissimo, in quattro parole la descrizione della disorganizzazione dello stato cui affidiamo le nostre vite che non si accorge neanche che siamo morti, figuriamoci di quando siamo vivi.
Autore presente nei seguenti ebook di BraviAutori.it:
Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine

Ida Dainese
Sommelier letterario
Messaggi: 374
Iscritto il: 28/07/2015, 23:57
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

* è tra i primi 10!
dal 2015 (recensiti)
dal 2015 (profili visti)
dal 2015 (recensori)
È recensore dell'anno!
È recensore del mese!
posizione nel Club recensori: *****
attività: ymw ymw ymw
$
sostenitore 2019
(11 dal 2015)
diventa anche tu un
nwsostenitore!

Commento

Messaggio da leggere da Ida Dainese » 04/06/2019, 13:38

Una lettura veloce ma non leggera. Una forma stilistica asciutta, che non "racconta", eppure suggerisce tutta la storia. Una serie di dati anagrafici che suscita diversi sentimenti: la gioia per un lieto evento, la realizzazione di un sogno d'amore, l'inquietudine per quell'incrinarsi lento verso un tragico esito, la colpevole pesantezza dell'eredità che si lascia ai figli. Un inferno in cui si precipita senza aiuto, senza un freno, senza che qualcuno, forte e obiettivo, riesca a intervenire. Bel non-racconto, che stupisce, che indigna, che lascia un'amara rassegnazione.
Immagine

Immagine

Immagine

Autore presente nei seguenti libri di BraviAutori.it:
Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine

Autore presente nei seguenti ebook di BraviAutori.it:
Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine

Laura Traverso
Necrologista
Messaggi: 265
Iscritto il: 27/05/2016, 16:40
Località: GENOVA
Contatta:

Alcune sue statistiche:

posizione nel Club recensori: *
attività: ymw ymw ymw
$
sostenitore 2019
(5 quest'anno)
diventa anche tu un
nwsostenitore!

Commento

Messaggio da leggere da Laura Traverso » 04/06/2019, 23:51

Racconto-cronaca molto incisivo e di grande attualità che racchiude la triste realtà dei femminicidi quotidiani a cui ormai siamo abituati. Bravo! In poche parole hai raccontato questa storia che ne rappresenta tante... E c'è da crederci che nel 2024 tutto si ripeta. Come sovente accade, di padre in figlio...

Angelo Ciola
Apprendista
Messaggi: 101
Iscritto il: 04/01/2019, 11:58
Località: Borgo Valsugana (TN)
Contatta:
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

* è tra i primi 10!
dal 2019 (recensiti)
dal 2019 (recensori)
dal 2019 (autori prolifici)
dal 2019 (profili visti)
posizione nel Club recensori: *
attività: ymw ymw ymw
$
sostenitore 2019
(3 quest'anno)
diventa anche tu un
nwsostenitore!

Commento

Messaggio da leggere da Angelo Ciola » 05/06/2019, 19:03

Essenziale ma, i pochi estratti anagrafici, evidenziano una storia che si ripete tragicamente uguale da troppo tempo. Quando l'amore è considerato possesso si arriva a queste drammatiche conclusioni. Non è un racconto ma, in quelle poche righe, una incisiva e efficace denuncia.
www.ciola.it
Autore presente nei seguenti libri di BraviAutori.it:
Immagine Immagine
Autore presente nei seguenti ebook di BraviAutori.it:
Immagine Immagine Immagine
Intervista: https://www.braviautori.com/forum/viewtopic.php?

Teseo Tesei
Apprendista
Messaggi: 106
Iscritto il: 03/02/2019, 19:35

Commento

Messaggio da leggere da Teseo Tesei » 06/06/2019, 1:51

Ricorda una ricerca storica reale d'alcuni anni or sono. La ricerca iniziò a causa d'alcuni comportamenti a dir poco anomali d'un giovane, nella cui casata si narrava esistessero comportamenti simili. Chiamiamole "tare", anche se probabilmente cattivi esempi sarebbe un termine molto più appropriato. Cominciammo la ricerca dalla fine 1700. Il trisavolo si sposò quattro volte, altro non fu possibile scoprire. Il bisnonno si sposò tre volte ed è certo che in un caso la sposa scomparì, mentre in un altro morì per intossicazione da funghi velenosi. Il nonno si sposò tre volte in quanto una moglie sparì, ed un altra morì mentre cercava funghi. Il padre si sposò tre volte: la prima moglie scappò tornando alla sua famiglia, la seconda morì per intossicazione da funghi velenosi mentre la terza morì causa le percosse subite perché non voleva mangiare i funghi. Costui venne arrestato e condannato per i due uxoricidi. Il figlio fece strage di figlie e moglie. Si salvò il figlio del figlio che non commise alcun reato pur non mancando casi di violenza domestica. Costui ebbe un ulteriore figlio che con il suo agire poco lecito innescò la ricerca storica anzidetta. Che dire? Anche i fatti parlano e raccontano storie. Storie che tuttavia sarebbe meglio neppure mai sentire. Non mi lascia certamente entusiasta.
Le stelle brillano soltanto in notte oscura.
https://www.youtube.com/watch?v=HTRHL3yEcVk

Autore presente nei seguenti ebook di BraviAutori.it:
Immagine
Immagine

Namio Intile
Apprendista
Messaggi: 125
Iscritto il: 07/03/2019, 11:31

Alcune sue statistiche:

* è tra i primi 10!
dal 2019 (profili visti)
dal 2019 (recensori)
posizione nel Club recensori: ***
attività: ymw ymw ymw
$
sostenitore 2019
diventa anche tu un
nwsostenitore!

Commento

Messaggio da leggere da Namio Intile » 10/06/2019, 10:33

Il racconto mi lascia perplesso. D'accordo mostrare e non raccontare, d'accordo sperimentare, ma qui non esiste una storia, dei personaggi, una trama, uno sviluppo qualsiasi. Esiste soltanto un'idea dell'autore, come si sente in dovere di spiegare in seguito a margine (e quindi non nel racconto), e una ricerca da cui trae origine l'invenzione.

Non riesco a dare un voto, mi spiace.

Avatar utente
Fausto Scatoli
Correttore di bozze
Messaggi: 307
Iscritto il: 26/11/2015, 11:04
Contatta:

Alcune sue statistiche:

* è tra i primi 10!
dal 2015 (recensiti)
dal 2015 (recensori)
posizione nel Club recensori: *****
attività: ymw ymw ymw
$
sostenitore 2018
(4 quest'anno)
diventa anche tu un
nwsostenitore!

Commento

Messaggio da leggere da Fausto Scatoli » 11/06/2019, 11:13

piaciuto. semplice e schematico, nel suo tono asciutto racconta ogni cosa, lasciando la fantasia del lettore libera di volare e di crearsi le scene.
scene che sono comunque chiare anche solo scorrendo l'elenco.
non è un racconto, ma esprime alla perfezione (purtroppo) la situazione della nostra società.
bravo, bel lavoro.
l'unico modo per non rimpiangere il passato e non pensare al futuro è vivere il presente
Immagine

https://scrittoripersempre.forumfree.it/

Autore presente nei seguenti libri di BraviAutori.it:
Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine

Selene Barblan
Apprendista
Messaggi: 186
Iscritto il: 11/07/2016, 22:53

Alcune sue statistiche:

* è tra i primi 10!
dal 2016 (recensori)
posizione nel Club recensori: *
attività: ymw ymw ymw
$
sostenitore 2019
(3 quest'anno)
diventa anche tu un
nwsostenitore!

Commento

Messaggio da leggere da Selene Barblan » 12/06/2019, 7:22

Ciao, personalmente trovo il tuo racconto bello anche se non convenzionale; il tema è fin troppo attuale e a mio parere sei riuscito a trasmettere un messaggio importante senza appesantire la lettura (anche se poi emotivamente di sicuro non se ne esce alleggeriti).

Avatar utente
Roberto Bonfanti
Correttore di bozze
Messaggi: 315
Iscritto il: 13/10/2013, 12:58
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

* è tra i primi 10!
dal 2013 (profili visti)
posizione nel Club recensori: *
attività: ymw ymw ymw
$
sostenitore 2019
(10 dal 2018)
diventa anche tu un
nwsostenitore!

Commento

Messaggio da leggere da Roberto Bonfanti » 12/06/2019, 22:27

Come sperimentazione ci può stare. Certo che la “morale” è piuttosto pessimista: il gene della violenza come sola eredità tramandata da padre in figlio. Quello che va letto frale righe supera il narrato, affidato a distaccate annotazioni burocratiche. Funziona.

Stefano Giraldi Ceneda
Pubblicista
Messaggi: 50
Iscritto il: 19/08/2017, 10:49

Alcune sue statistiche:

* è tra i primi 10!
dal 2017 (recensori)
posizione nel Club recensori: **
attività: ymw ymw ymw
$
sostenitore 2019
(3 dal 2017)
diventa anche tu un
nwsostenitore!

commento

Messaggio da leggere da Stefano Giraldi Ceneda » 16/06/2019, 22:06

Elaborato evidentemente sui generis. Scritto con stile epigrafico, questo “non-racconto” è incisivo, e malgrado non ne apprezzi la forma narrativa, devo ammettere che va dritto al punto senza tentennamento alcuno. Non entusiasma, non coinvolge, ma a suo modo raggiunge un buon livello di efficacia.
P.S. Esprimerò il voto dopo attenta rilettura.

Avatar utente
Isabella Galeotti
Necrologista
Messaggi: 277
Iscritto il: 29/12/2011, 18:08
Contatta:
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

* è tra i primi 10!
dal 2011 (profili visti)
dal 2011 (recensori)
10° dal 2011 (recensiti)
posizione nel Club recensori: ***
attività: ymw ymw ymw
$
sostenitore 2019
(4 dal 2012)
diventa anche tu un
nwsostenitore!

Commento

Messaggio da leggere da Isabella Galeotti » 18/06/2019, 8:53

Questi schemi erano compiti che il mio prof mi faceva fare. Lui ci dava delle storie e noi dovevamo estrapolarne l'essenziale, praticamente, se mi permetti, "la lista della spesa". Oppure vicecersa. Era un ottimo esercizio per elaborare bene i fatti, ed i personaggi. Questa "lista della spesa" scusa se mi permetto, parla dei giorni nostri, parla del quotidiano e della pazzia che giorno dopo giorno si insinua nelle persone. In 9 paragrafi hai trasmesso, gioia, passione, natività, tristezza, rabbia, pazzia, e poca fiducia nella ricerca. Comunque il non racconto mi è piaciuto. Voto 4
Immagine

Avatar utente
Gabriele Ludovici
Apprendista
Messaggi: 113
Iscritto il: 23/02/2015, 16:28
Località: Viterbo

Alcune sue statistiche:

* è tra i primi 10!
10° dal 2015 (recensiti)
posizione nel Club recensori: *
attività: ymw ymw ymw
$
sostenitore 2018
(2 dal 2016)
diventa anche tu un
nwsostenitore!

Commento

Messaggio da leggere da Gabriele Ludovici » 18/06/2019, 16:42

Buona l'idea, schematizza il lato freddo e impersonale dei drammi che purtroppo caratterizzano le nostre cronache. Ahimé, spesso non bastano nemmeno violenze gravi od omicidi per arrivare a una giusta pena...
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Avatar utente
Marco Daniele
Pubblicista
Messaggi: 81
Iscritto il: 03/03/2019, 15:32
Località: Taranto
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

* è tra i primi 10!
dal 2019 (recensiti)
dal 2019 (profili visti)
10° dal 2019 (autori prolifici)
dal 2019 (recensori)
posizione nel Club recensori: ***
attività: ymw ymw ymw
$
sostenitore 2019
(3 quest'anno)
diventa anche tu un
nwsostenitore!

Commento

Messaggio da leggere da Marco Daniele » 21/06/2019, 15:02

Apprezzo molto le sperimentazioni, quindi al di là della questione se sia considerabile o meno come racconto trovo lodevole l'originalità alla base dell'esperimento. Quanto alla "morale" della "storia", beh, è un vero pugno di pessimismo e (purtroppo) realismo nello stomaco.
Immagine

Autore presente nei seguenti libri di BraviAutori.it:
Immagine


Immagine

Rispondi

Torna a “Gara di primavera, 2019”


Alcuni esempi di nostri ebook gratuiti:


La Gara 58 - A volte ritornano

La Gara 58 - A volte ritornano

(marzo/aprile 2016, 18 pagine, 500,19 KB)

Autori partecipanti: Giorgio Leone, Patrizia Chini, Nunzio Campanelli, Laura Chi, Alberto Tivoli, Annamaria Vernuccio,
a cura di Lodovico.
Scarica questo testo in formato PDF (500,19 KB) - scaricato 29 volte.
oppure in formato EPUB (1,03 MB) (vedi anteprima) - scaricato 41 volte..
Clicca qui per lasciare un commento.
La Gara 13 - Per modo di dire

La Gara 13 - Per modo di dire

(maggio 2010, 64 pagine, 857,12 KB)

Autori partecipanti: Stefy71, Bonnie, Magasulla, Ser Stefano, GiuseppeN, Vit, Manuela, Vecchiaziapatty, Carlocelenza, Lunanera, Mastronxo, Arianna, Gigliola, Giacomo Scotti, Alessandro Napolitano, Lucia Manna, Michele, Macripa,
A cura di Arditoeufemismo.
Scarica questo testo in formato PDF (857,12 KB) - scaricato 477 volte.
oppure in formato EPUB (525,77 KB) (vedi anteprima) - scaricato 183 volte..
Clicca qui per lasciare un commento.
La Gara 35 - Zombie & Incipit

La Gara 35 - Zombie & Incipit

(gennaio 2013, 28 pagine, 621,45 KB)

Autori partecipanti: Patrizia Benetti, lodovico, Nunzio Campanelli, Monica Porta may bee, Lorella15, Alessandro Pedretta, Mastronxo, Exlex, freecora,
A cura di Ser Stefano.
Scarica questo testo in formato PDF (621,45 KB) - scaricato 215 volte.
oppure in formato EPUB (351,62 KB) (vedi anteprima) - scaricato 210 volte..
Clicca qui per lasciare un commento.
Clicca qui per vedere tutti gli altri nostri Ebook gratuiti.




Alcuni esempi di nostri libri autoprodotti:


Antologia visual-letteraria (Volume uno)

Antologia visual-letteraria (Volume uno)

Collage di opere grafiche e testuali pubblicate sul portale www.BraviAutori.it

Il libro è un collage di opere grafiche e testuali pubblicate sul portale www.BraviAutori.it e selezionate tenendo conto delle recensioni ricevute, del numero di visualizzazioni e, concedetecelo, il nostro gusto personale. L'antologia non segue un determinato filone letterario e le opere sono state inserite volutamente in ordine casuale.
A cura di Massimo Baglione.

Contiene opere di: Dino Licci, Annamaria Trevale, Sara Palladino, Filippo C. Battaglia, Gilbert Paraschiva, Luigi Torre, Francesco Vespa, Luciano Somma, Francesco Troccoli, Mitsu, Alda Visconti Tosco, Mauro Cancian, Dalila, Elisabetta Maltese, Daniela Tricarico, Antonella Iacoli, Jean Louis, Alessandro Napolitano, Daniela Cattani Rusich, Simona Livio, Michele Della Vecchia, Giovanni Saul Ferrara, Simone De Foix, Claudia Fanciullacci, Giorgio Burello, Antonia Tisoni, Carlo Trotta, Matteo Lorenzi, Massimo Baglione, Lorenzo Zanierato, Riccardo Simone, Monica Giussani, Annarita Petrino, Luigi Milani, Michele Nigro, Paolo Maccallini, Maria Antonietta Ricotti, Monica Bisin, Gianluca Gendusa, Cristiana, Simone Conti, Synafey, Cicobyo, Massimiliano Avi, Daniele Luciani, Cosimo Vitiello, Mauro Manzo.
gratis Clicca qui per leggere l'ebook COMPLETO!
Vedi ANTEPRIMA (3,85 MB scaricato 743 volte) - per info e commenti clicca qui.
Compralo su   luluamazon
Mai Più

Mai Più

Antologia di opere grafiche e letterarie aventi per tema il concetto del MAI PIÙ in memoria del centenario della fine della Prima Guerra Mondiale, di AA.VV.

Nel 2018 cade il centenario della fine della Prima Guerra Mondiale, perciò abbiamo voluto celebrare quella follia del Genere umano con un'antologia di opere grafiche e letterarie di genere libero aventi per tema il concetto del "mai più".

Copertina di Pierluigi Sferrella.
A cura di Massimo Baglione.

Contiene opere di: Ida Dainese, Alessandro Carnier, Romano Lenzi, Francesca Paolucci, Pasquale Aversano, Luisa Catapano, Massimo Melis, Alessandro Zanacchi, Furio Bomben, Pierluigi Sferrella, Enrico Teodorani, Laura Traverso, F. T. Leo, Cristina Giuntini, Gabriele Laghi e Mara Bomben.
per info e commenti clicca qui.
Compralo su   luluamazon
Déjà vu - il rivissuto mancato

Déjà vu - il rivissuto mancato

antologia poetica di AA.VV.

Talvolta, a causa di dinamiche non sempre esplicabili, uno strano meccanismo nella nostra mente ci illude di aver già assistito a una scena che, in realtà, la si sta vivendo solo ora. Il dèjà vu diventa così una fotocopia mentale di quell'attimo, un incontro del pensiero con se stesso.
Chi non ha mai pensato (o realmente vissuto) un'istantanea della propria vita, gli stessi gesti e le stesse parole senza rimanerne perplesso e affascinato? Chi non lo ha mai rievocato come un sogno o, perché no, come un incubo a occhi aperti?
Ventitrè autori si sono cimentati nel descrivere le loro idee di déjà vu in chiave poetica.
A cura di Francesco Zanni Bertelli.

Contiene opere di: Alberto Barina, Angela Catalini, Enrico Arlandini, Enrico Teodorani, Fausto Scatoli, Federico Caruso, Francesca Rosaria Riso, Francesca Gabriel, Francesca Paolucci, Gabriella Pison, Gianluigi Redaelli, Giovanni Teresi, Giuseppe Patti, Ida Dainese, Laura Usai, Massimo Baglione, Massimo Tivoli, Pasquale Aversano, Patrizia Benetti, Pietro Antonio Sanzeri, Silvia Ovis, Umberto Pasqui, Francesco Zanni Bertelli.
Vedi ANTEPRIMA (257,26 KB scaricato 48 volte) - per info e commenti clicca qui.
Compralo su   luluamazon
Clicca qui per vedere tutte le altre nostre Pubblicazioni.