pagine viste: ...
...no javascript...
phone
opzioni grafiche:
T
T
T
TT
Benvenuto, visitatore
     
Fri 23 February, 05:59:20
logo

bookmark Metti nei segnalibri

qr code

La pace

(saggio giornalismo, brevissimo - per tutti)
Tempo di lettura: meno di 1 minuto
150 visite dal 12/04/2022, l'ultima: 2 settimane fa.
3 recensioni o commenti ricevuti
Autore di quest'opera:
avatar di Giancarlo Rizzo
nwGiancarlo Rizzo
$ donatore 2023 (3 dal 2021)








Descrizione: Chi può permettersi una guerra costruendo e producendo costosissime armi è chi ha il potere e l'interesse per ottenerne vantaggio.

Incipit: Ragionando sulla guerra in generale e anche riflettendo su questa, mi viene in mente un particolare …


La pace
file: opera.txt
size: 1,83 KB
Tempo di lettura: meno di 1 minuto
(se Leggi e ascolta non funziona bene,
clicca e scarica il documento originale (nwinfo))


Elenco Tag dell'opera:
Questa opera non ha ancora dei tag. (suggerisci tu)



Recensioni: 3 di visitatori, 5 totali.
  recensisci / commenta

recensore:

user deleted
Recensione o commento # 1, data 21:17:21, 12/04/2022
Chiaramente è ovvio che sia così almeno per la maggiore, salvo rarissimi casi di rifiuto da parte di militari stessi (per loro interesse primario immagino giustamente) a contribuire di fatto. Il ragionamento che tu fai non fa una piega, tant'è che al rifiuto ( quindi una vera libertà di scelta), scatta immediatamente o l'arresto o l'esecuzione diretta. Questo sia in paesi democratici tanto in quelli di regime dittatoriale. Per le democrazie quindi anche la nostra, alla fine conta meno sacrificare la tua stessa vita rispetto ad una propria vera libertà di scelta e pensiero, visto che alla morte c'è sempre un rimpiazzo, ma anche solo il pensiero di avere o che venga accettata una scelta sulla propria stessa vita in questo frangente, questo fa sicuramente più paura a chi comanda, creando essa stessa vero motivo di blocco, divisione e non allineamento più totale agli ordini impartiti.



recensore:
avatar di Giancarlo Rizzo
nwGiancarlo Rizzo
$ donatore 2023 (3 dal 2021)

risposta dell'autore, data 21:57:20, 12/04/2022
Non ho capito il senso del tuo commento.
Volevo solo dire che chiamare sciopero il rifiuto alla guerra potrebbe renderlo realizzabile. Di solito le parole fanno i miracoli.



recensore:

user deleted
Recensione o commento # 2, data 02:13:33, 13/04/2022
Niente mi è solo partita una riflessione seguendo il giusto tuo pensiero, dal momento che non ci può essere sciopero, quindi nessun miracolo insito nelle parole, se ti tolgono come hai detto, sia un pensiero proprio tramite indottrinamento, sia per diretta conseguenza a questo una propria libertà di scelta. Se ci pensi bene alla fine cercano in tutti i modi semplicemente di eliminare il più possibile la consapevolezza e quindi la propria comprensione di sé, cioè quello che più ci caratterizza come esseri umani, quindi rende l'uomo dis-umano, proprietà e condizione essenziale per essere partecipi e quindi a prescindere dallo schieramento, complici di un evento come nei fatti è la guerra - disumana -.



recensore:

Recensione o commento # 3, data 08:09:50, 13/04/2022
Sono d'accordo, a meno che si tratti di eserciti professionali, lì la scelta è stata fatta liberamente e comprende il pericolo, la morte e un'invalidità più o meno permanente.
L'idea dello sciopero mi piace:che succederebbe se la gente si svegliasse e decidesse di dire basta una volta per tutte?
Ci sarebbe anche l'alternativa dello sciopero bianco:la gente dovrebbe lavorare rispettando alla lettera ogni più piccola regola di lavoro e di procedura così che tutto si incepperebbe:peggio di uno sciopero classico e nessuno potrebbe protestare, tutto legale!



recensore:
avatar di Giancarlo Rizzo
nwGiancarlo Rizzo
$ donatore 2023 (3 dal 2021)

risposta dell'autore, data 20:35:54, 13/04/2022
Secondo me anche nei casi di eserciti di professionisti volontari o mercenari occorre fare distinzioni. Costoro combattono per ragioni personali (compenso) e non necessariamente con gli stessi interessi dei committenti.





Scrivi qui la tua recensione o commento...

Nota: Scrivere recensioni e commenti alle opere è uno dei motori principali di questo portale artistico. È solo grazie a esse che, infatti, gli autori possono migliorarsi e i visitatori orientarsi. Se sei un autore, inoltre, scrivere recensioni e commenti a opere altrui incentiverà i destinatari a fare altrettanto con le tue.


Mancano 250 battute affinché questa recensione possa partecipare al nwClub dei Recensori.

Nota: le recensioni e i commenti devono essere lunghi almeno 30 battute e devono riguardare il contenuto dell'opera, meglio se critiche, costruttive e collaborative. Saranno eliminate dallo Staff le recensioni se saranno: offensive, volgari, chiacchiere e (se scritte da visitatori) presunte autorecensioni dell'autore o banali "bello, mi è piaciuto".

Nota: le recensioni e i commenti sono tuoi e modificabili per 2 giorni, dopodiché diventeranno di proprietà dell'autore che hai recensito o commentato.


NO JAVASCRIPT
NO BUTTON
Recensisci / commenta un'opera a caso.

Nota: per vedere un'opera a caso di un particolare genere, entra nell'elenco dei generi e scegli la tipologia desiderata.



L'Opera è messa a disposizione dall'autore sulla base della presente licenza:

Licenza Creative Commons
La pace di Giancarlo Rizzo è pubblicata sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.
L'opera di riferimento si trova su www.BraviAutori.it.
(Licenza di default del sito)


Elenco delle opere che condividono una o più tag con questa opera
Nessuna opera correlata

Nota: vi invitiamo a
Questo indirizzo email è protetto dagli spam.
Attiva JavaScript per vederlo.
eventuali termini o contenuti illeciti, scurrili o errati che potrebbero essere sfuggiti al controllo degli Autori o dello Staff.




PayPal

L'associazione culturale BraviAutori sopravvive solo grazie alle piccole donazioni. Se il nostro sito ti è piaciuto, se vuoi contribuire alla sua crescita e allo sviluppo di nuove iniziative, se ci vuoi offrire una pizza, una birra o proprio non sai scegliere chi far felice, considera la possibilità di fare una donazione. Oppure acquista uno dei nostri libri. Puoi usare PayPal (qui a fianco) oppure seguire le istruzioni in fondo a questa pagina. Per ulteriori informazioni, scrivete alla .


Grazie, e buon lavoro!



php
Creative Commons
MySQL
Aruba.it
Contatori visite gratuiti
(questo indicatore conta le visite da parte di nuovi visitatori)
PhpBB3

Per gli smartphone o per i computer lenti è disponible una visualizzazione più leggera del sito.

informazioni sulla tua navigazione:
CCBot/2.0 (https://commoncrawl.org/faq/)
IP: 44.220.62.183


BraviAutori.it (il portale visual-letterario)

Version: 20.0409

Developed by Massimo Baglione



map
Mappa del sito


Informazioni sull'uso dei cookie da parte di questo sito

Opere generate da/con Intelligenza Artificiale Generativa

La nostra policy sulla privacy

Info e FAQ

Contatti


© 2006-2024
All rights reserved

Copyrighted.com Registered & Protected

MyFreeCopyright.com Registered & Protected

Main site copyrights:
MCN: WVTT8-HGT7X-69B5W
MCN: WT4R4-8NXSX-1LXZB





Pagina caricata in 0.08 secondi.




Dedicato a tutti coloro che hanno scoperto di avere un cervello,
che hanno capito che non serve solo a riempire il cranio e che
patiscono quell'arrogante formicolio che dalle loro budella
striscia implacabile fino a detonare dalle loro mani.

A voi, astanti ed esteti dell'arte.

(Sam L. Basie)




Special thanks to all the friends of BraviAutori who have
contributed to our growth with their suggestions and ideas.